Comfort

antieffrazione2

antieffrazione2

luminosa

antieffrazione2

antieffrazione2

antieffrazione2

Risparmio Energetico

La casa e l’abitare sono dimensioni fondamentali per la qualità della vita. Trascorriamo in ambienti chiusi gran parte del nostro tempo, per questo un buon clima abitativo è importante. Ecco l’esigenza di realizzare dimore sane, protette e piacevoli, all’avanguardia per il confort, il risparmio energetico e l’abbattimento acustico.
La Normativa Europea fissa il 2020 come termine ultimo per raggiungere gli obiettivi di efficienza energetica e riduzione dell’emissione dei gas serra nell’ambiente. Secondo uno studio dell’ENEA più del 45% del fabbisogno energetico nazionale è utilizzato per il riscaldamento invernale e per il raffrescamento estivo delle abitazioni. Molta di questa energia utilizzata viene dispersa inutilmente a causa di infissi di vecchia concezione non studiati per il risparmio energetico.

La termografia è una tecnologia innovativa grazie alla quale è possibile identificare con assoluta certezza l’esistenza di ponti termici, infiltrazioni, dispersioni termiche e tutti quei difetti provocati da lavori mal eseguiti.

antieffrazione2

antieffrazione2

Cos’è il fattore solare “g”

Rappresenta la permeabilità del vetro alla radiazione solare. In inverno l’edificio deve captare l’energia del sole e trasmetterla all’interno.
Il dato che ci aiuta a scegliere il vetro idoneo è il fattore solare “g” che rappresenta il rapporto tra l’energia totale trasmessa nel locale in cui si trova la vetrata e l’energia solare incidente sulla vetrata stessa.

la trasmissione luminosa “TL”

La Trasmissione luminosa “TL” è il rapporto tra la radiazione luminosa trasmessa e quella incidente, limitato alla zona visibile. Rappresenta la quantità di luce che il vetro di un infisso lascia filtrare verso l’interno. Più questo valore è alto più la nostra stanza sarà illuminata naturalmente e non servirà l’utilizzo di fonti di luce artificiale.
La trasmissione luminosa viene espressa in %.

luminosa

antieffrazione2

Cos’è la trasmittanza termica “U”

La trasmittanza termica U è il flusso di calore medio che passa, per metro quadrato di superficie attraverso una struttura che delimita due ambienti a temperatura diversa.
L’unità di misura della trasmittanza termica è il W/m²K.
Per le finestre e portefinestre, la trasmittanza termica del serramento Uw rappresenta la media ponderata tra la trasmittanza termica del telaio Uf e quella della vetrata Ug più un contributo aggiuntivo, la trasmittanza termica lineare g dovuto alla presenza del distanziatore lungo il perimetro dei due vetri.

Acustica

Il rumore può essere descritto generalmente come un suono indesiderabile. Il suono è una vibrazione dell’aria che ha un’intensità (volume) che viene percepita dal nostro orecchio.
L’intensità del suono viene misurata in decibel (dB). In una scala di riferimento del livello sonoro – che va da 10 a 120 dB -, 10 dB corrispondono a un sussurro, con 120 dB siamo vicini alla soglia del dolore. L’abbattimento acustico rappresenta la diminuzione della potenza sonora avvertibile (misurata in decibel), ed è direttamente proporzionale al potere fonoisolante dell’elemento considerato. Con riferimento all’abbattimento acustico del suono/rumore del prospetto di un edificio in relazione ai rumori aerei provenienti dall’esterno si parla di “abbattimento acustico di facciata”, che dipende dalle prestazioni dei singoli elementi che la costituiscono.
Gli infissi sono la parte acusticamente meno performante e possono influire in modo negativo sull’isolamento acustico complessivo. Pertanto la scelta di un infisso adeguato (vetro acustico, guarnizioni di tenuta, posa in opera alte prestazioni) contribuisce in modo importante al confort abitativo.

antieffrazione2

antieffrazione2

Sicurezza

Le nostre finestre con ferramenta anta a ribalta montano di serie rostri di sicurezza laterali e asta a leva sulla seconda anta apribile

La qualità di una finestra, in ambito di protezione antieffrazione, si ricava dalla combinazione del profilo finestra, del vetro, della ferramenta e della posa in opera.
Nel settembre 2011 è stata pubblicata una serie di norme europee antieffrazione.
Secondo la nuova norma per la classificazione della protezione antieffrazione i livelli di resistenza variano dalla RC 1 N alla RC 6 (da WK a WK6), dove RC significa Classe di Resistenza (dall’inglese Resistance Class).

Consulta la tabella sulle classi di resistenza

Su