Legni

Specifiche serramenti in legno

Finestre e portefinestre realizzate in pregiati legni, disponibili in diverse opzioni di mordenzatura o laccatura.

pino

Pino

pino

Pino Lamellare

pino

Abete Lamellare

pino

Hemlock

pino

Douglas

pino

Meranti

pino

Rovere Lamellare

pino

Accoya

PINO


Il legno pino è ricco di resina, di facile lavorazione, si presta alle più svariate colorazioni.
E’ un legno a fibra diritta molto resistente alla flessione statica e mediamente alla compressione.

PINO LAMELLARE

Ha le stesse caratteristiche del pino massello.
E’ un materiale strutturale prodotto incollando delle tavole di legno a loro volta già classificate per uso strutturale che gli conferiscono una elevata stabilità.
Può essere a lista intera per rifiniture trasparenti o finger joint per finiture laccate.

ABETE LAMELLARE


Il legno di abete è leggero, abbastanza tenero, di colore chiaro con venature rossastre e fibra diritta.
E’ un materiale strutturale prodotto incollando delle tavole di legno.
Di elevata stabilità, molto adatto sia a finiture mordenzate che laccate.

HEMLOCK


Il legno hemlock non è resinoso, presenta un colore pressoché uniforme e vi sono talvolta delle strisce più cupe rosso violacee.
Ha una fibra diritta, molto adatto sia per finiture laccate che mordenzate.
Di resistenza media sia alla flessione statica che alla compressione.

DOUGLAS


Appartiene ai legni mediamente pesanti.
E’ resinoso e con l’esposizione ai raggi solari la colorazione tende al rossastro. Generalmente usato solo per colorazioni naturali per questa sua caratteristica.
Ottima resistenza sia alla flessione statica sia alla compressione.

MERANTI LAMELLARE


Il meranti è un albero che raggiunge dimensioni imponenti sia in altezza che in diametro.
La sua fibra non è rettilinea ma ondulata o spiroidale e la tessitura è grossolana.
Molto adatto per mordenzature e per i laccati a poro aperto.
Ottima resistenza statica.

ROVERE LAMELLARE


Il rovere è una qualità di quercia molto dura di colore bruno giallastro.
E’ particolarmente resistente anche nelle peggiori situazioni climatiche ed all’usura.
La fibra è poco regolare e la tessitura da media a grossolana.
Ritenuto uno dei legni più pregiati.

ACCOYA


Il legno Accoya® è stato testato per periodi prolungati in tutte le condizioni atmosferiche, sopra al livello del terreno, interrato e anche in acqua e si è dimostrato resistente anche al più problematico ambiente esterno.
L’eccezionale durata e la stabilità dimensionale comportano una minore manutenzione.

Su